WEDDING BREACKFAST D'ITALIA

Un dolce risveglio

Lo scorso 28 settembre, nella splendida cornice dell’ Hotel Chateau Monfort a Milano si è svolto il primo Wedding Breakfast Italiano, organizzato da Zankyou Weddings insieme a Nob Eventi. L’iniziativa di Zankyou, già approdata in diversi paesi nel mondo, ha visto coinvolti alcuni tra i migliori professionisti del settore wedding in una piacevole mattinata all’insegna del network e del confronto. Ma veniamo a noi. Come vi ho già raccontato qui avevo un compito davvero importante: essere la vostra ambasciatrice per un giorno. Ad inizio settembre vi avevo chiesto di inviarmi domande, dubbi e suggerimenti che avrei poi rivolto ai presenti e discusso con loro. Ebbene la vostra voce è arrivata, non vi siete risparmiati e io vi ringrazio di cuore per l’adesione perchè i veri protagonisti del nostro lavoro, non mi stancherò mai di dirlo, siete voi: gli sposi. Allora, curiosi di conoscere come vi abbiamo risposto? Prima di andare avanti vi avviso: questo sarà un post più lungo del solito ma le cose da dire sono talmente tante che non volevo farvi perdere nulla!Un consiglio? Prima di continuare a leggere preparatevi una tazza di tè (io ultimamente sono pazza per questi) e gustatevi questo racconto.

Ed eccole le vostre domande (in oro) e le nostre risposte: 

Anna : Vado in controtendenza: non c’e? forse troppa personalizzazione? desidero un matrimonio classico dove siamo noi i protagonisti e non un contorno eccessivamente sfarzoso.

Questa domanda ha scaldato subito tutti: Anna hai fatto centro! Sempre più spesso facciamo i conti con una personalizzazione compulsiva ed esagerata, con elementi o attività introdotti a forza nel contesto matrimonio. Un esempio? Una sposa ci ha chiesto: << dobbiamo farlo per forza il photobooth? a noi non piace ma vediamo che molti lo fanno.>> . La risposta? assolutamente no. Nessun particolare che non è nelle vostre corde o che stona con l’atmosfera che vorreste creare dovrebbe essere aggiunto a forza.  Accontentare i gusti di 100 o più invitati ? perlopiù impossibile, farli sentire a proprio agio in un contesto dove vi riconoscete non solo è fattibile ma vi farà godere ancora di più quei momenti.  Anna ci ha aiutato a tornare per qualche minuto ai nostri valori e alle tradizioni autentiche che il matrimonio rappresenta. Dovremmo ricordarlo più spesso.

 

Valeria & Guido: Noi sposi facciamo sempre molta fatica a capire i prezzi medi dei vostri servizi. Desidereremmo più chiarezza a partire dal sito web, che se indica la fascia di prezzo ci fa risparmiare tempo andando dritti alla fascia di fornitori giusta per noi.

Eccolo qua il tasto dolente, quello che molto spesso viene evitato in contesti pubblici: il prezzo di un servizio. Ma non solo: tra le domande ho voluto inserire anche quella di Lucia che ha chiesto:  Perche? se si parla di matrimonio costa sempre tutto il doppio? A volte il triplo? La parola chiave è chiarezza. Sicuramente indicare i prezzi o perlomeno la fascia media sul sito web come chiedono Valeria & Guido aiuterebbe molto, ma non sempre è possibile. Ogni coppia di sposi è diversa per gusto, necessità e disponibilità economica. I nostri preventivi sono di conseguenza sempre pi? dettagliati e sempre diversi. Ancora più importante è forse far capire agli sposi perchè quel servizio ha un determinato costo (che a prima vista può sembrare esagerato), ed è sempre compito nostro spiegare il valore che attribuiamo nostro lavoro. Dietro i nostri servizi ci sono ricerca, confronto, formazione, professionalità, tempo…che si traducono in valore anche per il vostro matrimonio. Un consiglio sempre valido è quindi quello di non guardare solo la quotazione finale, ma di comprendere davvero cosa state pagando. 

Copyright 2017 FORTUNAREALE, P.IVA 06473411210 – created by TEITA

Chiudi il menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi